Sophie ha poco più di un anno quando viene trovata a seguito di un naufragio nella custodia di un violoncello. A raccoglierla sono le mani di Charles, un eccentrico studioso che vive da solo in una grande casa piena di libri. La bambina cresce con lui, imparando dai personaggi dei romanzi, sotto l’amorevole guida di Charles, ad amare la natura, la poesia e la lettura! I servizi sociali però ritengono inaccettabili l’aspetto e il comportamento della bambina, che si discosta così tanto dall’immagine della ragazzina per bene che la società a cavallo tra Ottocento e Novecento esige: Sophie suona il violoncello, indossa i pantaloni e mangia sovente utilizzando libri al posto dei piatti. Così trovano un motivo per allontanarli al compimento dei tredici anni di Sophie. Non resta che fuggire verso Parigi, città indicata nella targa all’interno della custodia dello strumento che la bambina ha conservato, unico indizio per ritrovare la madre…

Un romanzo meraviglioso che consiglio a tutti i giovani lettori che amano i personaggi bizzarri, la musica e i libri! Una storia che vi commuoverà, vi farà ridere e riflettere, per non perdere mai la speranza, per capire che il dolore fa parte della vita ma si può superare e la felicità è dietro l’angolo… O sopra i tetti di Parigi!

Katherine Rundell è cresciuta in Africa e in Europa, e ha una borsa di post-dottorato in letteratura inglese all’All Souls College di Oxford. Comincia sempre la giornata facendo la ruota ed è convinta che leggere sia un po’ come fare la ruota: capovolge il mondo e lascia senza fiato. Per scrivere Sophie sui tetti di Parigi ha tratto ispirazione dalle sue estati di lavoro a Parigi e dalle uscite notturne sui tetti dei college di Oxford.

Terry Fan è l’autore della copertina e delle immagini all’interno del romanzo. Insieme a suo fratello Eric ha realizzato il bellissimo albo Il giardiniere notturno, edito da Gallucci.

Della stessa autrice:

3845160-9788817091176

Project Details

Client:Katherine Rundell, Terry Fan