l piccolo capitano vive in cima alle dune, nella barca scaraventata lì da una furiosa tempesta. Con l’aiuto degli altri bambini ripara l’imbarcazione in attesa di una grande onda che la spinga nuovamente in acqua. Quando arriva la tempesta dormono tutti, tranne Bombolo, Marinella e Tonino il fifone che partono di nascosto sulla Maiunafalla alla ricerca dell’Isola dei Grandi, dove si cresce in fretta.

Questa colorata e divertente odissea per bambini è probabilmente il titolo di maggior successo di Paul Biegel, considerato il Roald Dahl olandese. Al di là dell’aspetto giocoso e favolistico, “Il piccolo capitano” nasconde temi importanti come il desiderio d’avventura e i timori legati all’ignoto, la voglia di crescere e allo stesso tempo la paura di diventare adulti. Raramente lo spirito di un bambino è stato compreso così profondamente e catturato in una maniera così irresistibile.

Età di lettura: da 7 anni.

Per la prima volta in italiano un classico della letteratura olandese per bambini, con le illustrazioni originali di Carl Hollander.

Paul Biegel (1925-2006) è nato a Bussum, in Olanda. Alla fine della seconda guerra mondiale, si trasferì negli Stati Uniti per un anno. Al suo ritorno in Olanda studiò musica e giurisprudenza. Solo verso i trent’anni Paul Biegel scoprì il suo talento come scrittore e nel 1962 esordì come autore di libri per bambini. Da quel momento in poi, per i successivi quarant’anni, pubblicò circa un libro all’anno, ognuno dei quali ebbe un grande successo di critica e di pubblico. Dalla sua penna è scaturito l’universo senza tempo delle fiabe, dove c’è sempre un eroe, un enigma da risolvere e l’eterna lotta tra il bene e il male. Biegel è stata una voce unica nel panorama della letteratura olandese per l’infanzia: nei suoi libri non si narra solo di mirabolanti avventure, ma trovano spazio anche i grandi temi dell’amicizia e dell’amore, della solitudine e della paura, della gelosia e della guerra.

Project Details

Client:Paul Biegel, Carl Hollander