Un libro che racconta l’esistenza dell’infinitesimale, del microscopico: i microbi, esserini minuscoli, invisibili ad occhio nudo e utilissimi, perché possono trasformare tante cose e alimenti, in altre sostanze; esistono anche i germi però, dei microbi cattivi che possono farci venire brutte malattie come il raffreddore, l’influenza e anche malanni peggiori…

Un libro per gli appassionati di scienza e i curiosi di tutte le età!

mini-microbi-davies---310-310

Nicola Davies vive nel Somerset, in Inghilterra. Dopo la laurea in Zoologia, ha continuato a studiare gli animali, osservandoli nel loro habitat. Ha lavorato per dieci anni nella sezione di storia naturale (Natural history unit) della Bbc, prima come ricercatrice e poi come presentatrice del programma “The really wild show”. Ha collaborato con quotidiani e riviste e, verso i trent’anni, ha iniziato a scrivere libri per ragazzi: il suo primo volume, “Big blue whale” (Walker Books), ha vinto numerosi premi ed è stato pubblicato anche negli Stati Uniti (Candlewick Press). Con “Surprising sharks”, Davies ha ottenuto il premio Boston Globe-Horn Book, categoria non-fiction. Sotto lo pseudonimo di Stevie Morgan è autrice di alcuni romanzi per adulti pubblicati in Inghilterra.

Emily Sutton, è inglese, è giovanissima e sembra avere un’instancabile passione per l’illustrazione che declina statuine in legno, giocattoli, porcellane, illustrazioni, libri, packaging, quadri, tessuti. Il suo stile fonde il classicismo dell’illustrazione vittoriana con la semplicità naïf dell’arte folk. Con la sua paletta cromatica “anni 50” questa giovane illustratrice, in pochi anni, è diventata una delle più popolari illustratrici inglesi. Nella sua biografia, cita come fonti di ispirazione il bellissimo Folk Art Museum di New York, e gli illustratori Edward Bawden e Eric Ravilious. Con Donzelli ha pubblicato due albi illustrati in cui la protagonista è una bambina estrosa e creativa: Clara Button!

Project Details

Client:NICOLA DAVIES, EMILY SUTTON