Scienza, natura, tecnica, matematica non sono mai state così interessanti da quando i professori sono gli animali protagonisti di questo libro!

Microscopici, mastodontici, aggressivi o dormiglioni, gli animali qui raccolti sono visti sotto una nuova luce, che ci lascia capire come siano ispirazione per il cambiamento e l’innovazione. Le loro caratteristiche sono una inesauribile fonte di studio per i ricercatori che spiegano attraverso la loro osservazione tantissimi fenomeni.

Animali come compagni di studio, anzi, addirittura in cattedra, in un manuale che li eleva dal ruolo di cavie e li mette a capo di un’educazione fenomenologica stupefacente!

Età consigliata: da 9 anni

Federico Bini, giornalista, è nato nel 1951 a Milano. Ha lavorato nei quotidiani, nei settimanali, in radio e in televisione facendo di tutto, dal cronista al direttore. È autore di romanzi e fumetti e ha scritto numerosi racconti per ragazzi. Con Gallucci ha pubblicato Piccolo marinaio dei tre oceaniIl gatto non fa miaoCaccia ai tesori e tre episodi della serie Dakota. Le storie che racconta riguardano le sue grandi passioni: il mare, i numeri, le stelle, i film d’azione e i libri d’avventura.

Andromalis (Andrea Malis) è nato nel 1969 a Roma, una città che percorre su e giù alla ricerca di nomi, mostri, sorrisi che poi disegna in fumetti, cartoni animati, libri illustrati e manifesti del rock’n’roll. Ha lavorato per riviste dagli strani nomi e con tre amici artisti ha fondato una band che si chiama Open Zoo (lo Zoo aperto) con l’idea di colorare gli spazi grigi del mondo. Per Gallucci ha realizzato i disegni di La grande lezione dei piccoli animaliCaccia ai tesori e Il gigante.

 

Project Details

Client:Federico Bini, Andromalis