Il lavoro spesso assorbe completamente la nostra vita, succede agli operai di questa fabbrica, che ogni giorno perdono un pezzo della loro identità. Imprigionati nei meccanismi della produzione esponenziale e senza sosta, vedono le loro esistenze inaridirsi sempre di più. Spesso, il tempo non basta, non bastano le energie, non basta la volontà. Semplicemente non possiamo fare tutto. Allora che cosa resta?
Una storia attualissima sull’esigenza di lavorare ai ritmi dei tempi moderni ed al contempo non perdere la propria identità.

I_doppio_5613779ee3665

Età di lettura: dai 15 anni.

BOOKTRAILER

Davide Calì è nato in Svizzera. Fumettista, illustratore e autore per bambini. I suoi libri originali escono in Francia per Sarbacane, Actes Sud e Thierry Magnier, In Italia per Zoolibri, in Portogallo per Planeta Tangerina, e sono poi tradotti in oltre 20 peasi. I suoi libri hanno ricevuto premi in Francia, Belgio, Germania, Svizzera, Spagna e Stati Uniti. Al momento è attivo come autore e sceneggiatore su due serie a fumetti francesi Cruelle Joëlle e 10 Petits Insectes.

Claudia Palmarucci: ci piace pensare che i celebri affreschi del Cappellone di San Nicola della sua città e le arti belle disseminate nei dintorni abbiano indotto Claudia, nata a Tolentino (MC) nel 1985, a intraprendere gli studi d’arte all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Di certo, ai grandi maestri della pittura Claudia guarda costantemente, che si tratti di Watteau piuttosto che di Rubens, e all’illustrazione dedica le sue energie e i suoi pensieri. Frequenta nel 2009 il corso estivo tenuto a Macerata da Maurizio Quarello. Selezionata alla Mostra del Libro per Ragazzi di Bologna nel 2011, sta concludendo la specializzazione in grafica per l’illustrazione.

Project Details

Client:Davide Calì, Claudia Palmarucci