Angelo è appena arrivato in una nuova città, dove deve iniziare la terza media. Ma qui i ragazzi della sua età sembrano molto più grandi, le persone parlano in dialetto stretto e lo guardano come un extraterrestre. Come se non bastasse Angelo sta in classe con Capa Gialla, pluriripetente e bullo di periferia; ma ci sono anche Giusy – che vuole fare il meccanico – e Francesco detto “Federico il pazzo”, che legge tanti libri e crede di essere… Federico II.

Patrizia Rinaldi torna – dopo Mare giallo e Piano forte – con una nuova e avvincente storia, che tratta temi importanti non solo per i ragazzi, come l’identità, la ricerca della felicità e della speranza.

Età di lettura: dagli 11 anni

Patrizia Rinaldi vive e lavora a Napoli. È laureata in Filosofia e si è specializzata in scrittura teatrale con Francesco Silvestri. Ha partecipato a progetti didattici diretti da Maria Franco presso l’Istituto Penale Minorile di Nisida, cura incontri di lettura e scrittura per ragazzi.

Project Details

Client:Patrizia Rinaldi, Federico Appel