Ogni pomeriggio,
la pecora Caterina
si preparava una tazza di cioccolata
e si sedeva a leggere
sulla sua seggiola preferita…

Cosa c’è di meglio che leggere una fiaba comodamente seduti davanti a una bella tazza di cioccolata?
Nel bel mezzo della lettura de I tre porcellini… PATATRAC! La pecora Caterina cade a terra e, peggio ancora, la sua sedia preferita si rompe.
Inizia così una serie di baratti alla ricerca di un adeguato sostituto: sedia per sgabello, sgabello per divano, divano per sedia a dondolo… “Affare fatto!”.
Di affare in affare, tuttavia, Caterina capisce che niente è comodo quanto la sua amata seggiola, l’unica che le permetterà di conoscere come va a finire la storia. Il lupo mangerà i tre porcellini?
Nelle tavole a tempera che illustrano questo racconto nel racconto incontriamo una serie di personaggi dalle caratteristiche antropomorfe: l’esuberante gallo Recaredo, l’elegante maiale Narciso, l’affascinante cavallo Uragano e, naturalmente, i tre Porcellini, che escono dal libro e accompagnano Caterina nelle sue avventure.
Per imparare ad apprezzare ciò che si possiede.

Età di lettura: da 5 anni.

Testi: Roberto Castro

Illustrazioni: Margherita Micheli

Project Details

Client:Roberto Castro, Margherita Micheli