Buone feste da tutti noi di Ohana!

La grande e la piccola libraia augurano a tutti voi un felice, poco stressante, amoroso Natale ricco di coccole, divertimento e relax!

La libreria resta aperta la mattina della vigilia dalle 10 alle 13, per poi chiudere fino al 26.

Saremo di nuovo con voi dal 27 al 29 e dal 5 gennaio in poi, per deliziarvi con la nostra simpatia, un pizzico di folle entusiasmo e tanta passione!

Un grande abbraccio a tutti voi,

Francesca e Angelica

PROMO SCUOLA

DAL 1 AL 30 SETTEMBRE

SCONTO DEL 20%

SU ZAINI*, ASTUCCI E CARTOLERIA.

99a4a967a748e9aea8f878ded3956335 

*Sono esclusi dalla promo i prodotti Ergobag.

SALDI! SALDI! SALDI!

Dal 20 al 31 luglio tutti i giochi* sono scontati del 20%.

 

*Sono esclusi dalla promozione i seguenti marchi: Nici, Maileg.

Orario estivo

Flora-and-the-Flamingo-Molly-Idle-2

A partire da martedì 4 luglio la libreria sarà aperta:

LUN-MAR-MER dalle 10:00 alle 15:00

GIO-VEN-SAB dalle 16:00 alle 21:00

Pages-from-9781452138169_7_fno-1024x512

Marco Somà: uno straordinario illustratore ospite in libreria!

Quella di sabato è stata per tutti i fortunati che hanno partecipato, un’esperienza unica a contatto con un illustratore di talento, dolce e pieno di entusiasmo contagioso! Il suo stile unico e raffinato, il suo carattere solare e amichevole e la tanto amata cadenza piemontese ce lo rendono ancor più caro e ci fanno sperare che ci sia presto una nuova occasione di confronto e di dialogo.


Grazie ancora a Marco Somà e ai giovanissimi illustratori che l’hanno ascoltato leggere Il richiamo della palude e La regina delle rane, hanno imparato una nuova tecnica realizzando dei piccoli capolavori e sono tornati a dirci quanto si sono divertiti!

Grazie agli adulti numerosi e curiosi, che con le loro domande hanno reso il meeting ancor più interessante.

Grazie infine a Liza Rendina che ha realizzato le stupende creature in mostra e che ci ha raccontato un po’ di sé!

20 Maggio: Il richiamo della laguna!

Pochi giorni di attesa e potrete venire a incontrare Marco Somà!
Per chi non avesse ancora prenotato vi ricordo che i posti rimasti sono pochi​, affrettatevi!

Intanto la nostra vetrina si sta animando in attesa di essere arricchita dalle sue meravigliose illustrazioni e dalle piccole creazioni di Liza Rendina…

Grazie ad Alessandra Rosset per l’allestimento!

Eco drawing!

C’è chi crede che le foglie siano soltanto foglie… Per fortuna ci sono bambini che ne ascoltano la voce, scoprono i loro messaggi segreti e riescono a farle vivere anche quando sono cadute.
Una lettura magica, un gruppo di piccoli creativi e Chiara Muzio dell’ Associazione il Barattolo hanno reso il pomeriggio di Ohana un momento di scoperta, di scambio e di nuova vita!

IMG-20170325-WA0004IMG-20170325-WA0003IMG-20170325-WA0002 IMG-20170325-WA0001

BOLOGNA RAGAZZI AWARD 2017

Riservato ai soli espositori della Fiera, BolognaRagazzi Award – BRAW rappresenta, da oltre 50 anni, uno dei più ambiti riconoscimenti internazionali per il mondo dell’editoria per ragazzi. L’eccellenza del progetto grafico-editoriale, la sua forza innovativa, il suo equilibrio e la sua capacità di dialogo con i giovani lettori sono i parametri di giudizio più rilevanti nell’assegnazione del premio.

Sono molto orgogliosa di avere, nella mia libreria, molti dei titoli selezionati dalla giuria di quest’anno. Nonostante non faccia sfoggio di grandi quantità di titoli, non abbia ancora decine di anni di esperienza né collabori strettamente con case editrici particolari, ho sviluppato una certa sensibilità nei confronti di albi di altissima qualità, che seleziono con cura e che con grande gioia posso condividere con i miei clienti più affezionati, con gli studenti curiosi, con gli illustratori e gli amici che frequentano Ohana.

Dopo anni che lo amiamo e lo consigliamo ai piccoli e grandi lettori, Oliver Jeffers si riconferma un grande e poetico artista e vince il Bologna Ragazzi Award 2017 nella categoria Fiction per il libro “A CHILD OF BOOKS”, realizzato in collaborazione con l’artista tipografico Sam Wilson.
Il libro edito in Italia da Lapis edizioni col titolo “La bambina dei libri” sarà disponibile da Ohana dal 16 marzo!

unnamed

“ANATOMIA”, un meraviglioso volume scientifico, pubblicato in Italia da Ippocampo edizioni, ha vinto la menzione speciale del Bologna Ragazzi Award 2017 nella categoria Non Fiction, grazie alla sua struttura complessa ed elegante, al raffinato lavoro di taglio laser e alla ricchezza delle informazioni riportate. Venite a scoprirne le meraviglie da Ohana!

 

“CLOTH LULLABY. The woven life of Louis Bourgeois.” è un omaggio articolato e sublime alla forza poetica dell’eclettica scultrice francese. La solitudine, la tenacia, l’unicità le forme e i materiali delle sue opere emergono dalle pagine di questo libro, illustrato da Isabelle Arsenault e scritto da Amy Novesky, finemente intessute tra le maglie di un linguaggio schietto e diretto. Nella sezione “Art books” ha vinto il Bologna Ragazzi Award 2017.
Da Ohana è disponibile in inglese edito da Abrams, New York.

“THE MUSEUM OF ME”, un albo straordinario, eclettico, magistralmente concepito e realizzato da Emma Lewis e che ribalta completamente il concetto di museo applicandolo al sé, ha vinto il Bologna Ragazzi Award 2017 nella sezione Opera Prima. Potete “visitarlo” da Ohana in lingua inglese!

Edizioni precedenti:

“FLASHLIGHT” è un silent book, cioè un libro che non ha bisogno di parole stampate per raccontare una storia, che gioca abilmente con bianchi e neri per affrontare il buio di un bosco. Il bambino protagonista ci guida in una esplorazione notturna che toglie ogni paura e illumina di meraviglia e stupore la natura intorno che si colora al passaggio del bambino. Nel 2015 ha vinto il Bologna Ragazzi Award nella sezione Fiction. Da Ohana è disponibile l’edizione Chronicle.

libro-infantil-flashlight-miedo-oscuridad-collage

Nella sezione Non fiction 2015 primeggia PRIMA/DOPO, opera parigina dell’editore Albin Michel Jeunesse, con il testo scritto da Anne-Margot Ramstein, e le splendide illustrazioni di Matthias Aregui, pubblicato da L’Ippocampo in Italia. Il libro, che si è già fatto notare sugli scaffali delle librerie per i suoi contrasti netti di colore e le sue linee decise, parla dello scorrere del tempo: il lettore ha l’istinto di sfogliare il libro velocemente, aprendo le pagine un po’ a caso, ma giunto alla fine, non può fare a meno di tornare all’inizio e godersi appieno lo scorrere del tempo attraverso le coppie di immagini che mostrano il prima e il dopo di diverse cose del mondo.

9788867220700_0_0_300_8041ta8Op-c9L

Buone feste da Ohana!

La libreria augura a tutti un felicissimo periodo di festa e un fantastico inizio anno!
Dal 1 al 4 gennaio facciamo un po’ di pausa anche noi, per riposare, leggere e prepararci al nuovo anno che si prospetta già carico di meraviglie!

Vi aspettiamo in libreria dal 5/1, per riempire le calze della Befana, pronte ad ascoltare i vostri racconti di questi giorni magici!

Buone feste!

Domenica 4 dicembre Libreria aperta!

La prima domenica di dicembre la libreria Ohana apre dalle 10 alle 13 per tutti quelli che vogliono venire ad ascoltare qualche storia di Natale e per chi vuole acquistare libri e giochi davvero speciali!

Vi aspettiamo!

Impronte di luce: tre incontri sull’Impressionismo!

Il laboratorio Impronte di luce. Dove nasce un’Impressione? è stato ideato per avvicinare i ragazzi della materna e della primaria alla poetica Impressionista, alle tematiche ed alla tecnica pittorica che caratterizzano questo movimento artistico che prende avvio in Francia nella seconda metà dell’800, trovando poi ampia diffusione in Europa con caratteri autonomi e specifici. Perché quindi un percorso laboratoriale che guarda a questo nuovo modo di far pittura dallo sguardo inedito, interiore e non riduttivamente fotografico mai visto prima nella realtà? Per coltivare l’osservazione sensibile dell’opera d’arte, stimolando creatività e fantasia attraverso un percorso di analisi insolita del dipinto, vero protagonista di storie segrete da scoprire insieme, del quale si imparerà a comprendere il linguaggio.

Il ciclo di laboratori, si articola in tre incontri di un’ora e mezza ciascuno (252627/10), prevede una fase teorico/interattiva, in cui ci si avvarrà di riproduzioni di alcuni fra i più famosi dipinti della corrente, supportati da giochi, testimonianze dirette degli artisti e racconti animati. La proposta prevede inoltre il coinvolgimento di più sensi nella lettura e comprensione dell’opera. La fase di laboratorio è concepita come officina di sperimentazione ed in tal senso verranno utilizzate tecniche e materiali fedeli all’Impressionismo ma in grado di lasciar spazio anche ad una libera e autonoma interpretazione nella elaborazione del reale evitando di cadere nella riproduzione dell’opera. Il laboratorio diventa quindi utile strumento per la comprensione del cambiamento nella interpretazione della realtà determinato dalla corrente artistica.

OBIETTIVI SPECIFICI DEL LABORATORIO

  • Condurre i ragazzi attraverso una conoscenza dire a delle opere e del loro significato nel contesto storico-sociale in cui sono inserite;
  • Analizzare i conce di luce e colore nei suoi molteplici significa verificandolo direttamente sull’opera;
  • Favorire il confronto fra opere, verificandone l’eterogeneità in un linguaggio in cui luce e colore sono il binomio da cui muove la poetica;
  • Stimolare l’apprendimento di tecniche e l’uso di materiali attraverso l’attività di  laboratorio analizzando e rielaborando l’alfabeto di segni derivato dall’Impressionismo.

Il ciclo di incontri è propedeutico alla visita della mostra Storie dell’Impressionismo che si terrà a Treviso, presso il Museo di Santa Caterina dal 29 ottobre 2016 al 17 aprile 2017.

storie-dell-impressionismo-treviso-bw-premier-bhr-treviso-hotel

Attività a cura dell’Associazione il Barattolo.

Harry Potter e la maledizione dell’erede 24/09/2016

Erano gli anni novanta quando J. K. Rowling, in viaggio verso Londra dove lavorava per Amnesty International, abbozzava i personaggi di una delle saghe letterarie e cinematografiche più amate da adulti e bambini. Harry Potter nasce così, sul tavolino di un treno, e viene seguito a ruota da Hermione, Ron, Pix e Hagrid.

Ci vogliono circa cinque anni perché il primo capitolo venga pubblicato, in questo tempo la scrittrice tesse con precisione magistrale le fila dei sette romanzi che tira e annoda nell’ultimo capitolo, finora l’ultimo libro uscito: Harry Potter e i doni della morte.

Il successo letterario è immediato e globale e l’adattamento cinematografico (a partire dal 2001) riscuote ancor più consensi.

Il 20 dicembre 2013 J. K. Rowling ha annunciato di stare lavorando a uno spettacolo teatrale ispirato alla saga, coprodotto con Sonia Friedman e Colin Callender. Il 26 giugno 2015, anniversario dell’uscita del primo libro, la Rowling ha annunciato che lo spettacolo si sarebbe chiamato Harry Potter and the Cursed Child e che sarebbe andato in scena nell’estate 2016 al Palace Theatre di Londra.

Harry Potter and the Cursed Child, il volume che raccoglie la sceneggiatura dello spettacolo teatrale che debutterà il 30 luglio a Londra, è già bestseller negli Usa. Per la catena di librerie Barnes & Noble, The Cursed Child è il libro con più prenotazioni dal 2007, quando il record era stato stabilito da Harry Potter e i doni della morte.

Da Ohana disponibili le copie del libro, gli altri titoli della saga, tanti oggetti e giochi di magia tutti da scoprire!

Un pomeriggio dedicato agli incantesimi per tutti gli appassionati!

L’evento è rivolto a tutti, la partecipazione è gratuita.

Per informazioni 041 4760642, info@ohanavenezia.it

 

A piccoli passi: uno spazio d’incontro per adulti e bambini 0-3 anni

La nascita di un bambino è un evento meraviglioso. Condividere la propria esperienza con altri genitori è arricchente ed è di sostegno nell’affrontare le emozioni e le fatiche che si sperimentano nella quotidianità. Si propone uno spazio di gioco pensato a misura di bambino ed un luogo di incontro e confronto tra adulti.

Gli incontri sono previsti il mercoledì dalle 16.30 alle 18.30 e il giovedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16:30 alle 18:30 presso la Libreria Ohana. Sono invitati i bambini nella fascia 0-3 anni con un loro familiare o un adulto di riferimento. In ogni incontro è previsto un “rito” iniziale di benvenuto, momenti di gioco, un piccolo spuntino* per grandi e bambini e un’occasione di incontro, confronto e chiacchiere tra adulti.

L’attività è proposta e guidata da Anna Arpini educatrice, laureata in Scienze dell’educazione all’Università degli Studi di Milano Bicocca. Anna ha lavorato come educatrice in differenti strutture quali ludoteche, scuole dell’infanzia e superiori, musei, librerie, biblioteche sia a Milano che a Roma. Attualmente, da quando è diventata mamma, risiede a Venezia dove promuove, progetta e conduce attività di animazione per l’infanzia in particolar modo: letture animate, laboratori artistici creativi, laboratori per genitori con bambini della fascia 0-3 anni.

logopth[1]10735354_1500665430212185_318723634_n (1)

*Le bevande calde, tisane e tè sono di Peter’s Tea House di Cannaregio che ha gentilmente offerto la prima tisana della stagione di incontri!

C’ERA UNA VOLTA…

C’ERA UNA VOLTA…
Giovedì 4 febbraio ore 20

Ohana invita i suoi clienti allo spettacolo lirico con musiche di Massenet, Offenbach, Isouard, Chausson, e molti altri compositori francesi, con uno speciale biglietto ridotto da ritirare in libreria.
Un viaggio nel meraviglioso mondo delle fiabe in un emozionante racconto musicale vi aspetta alla Scuola Grande San Giovanni Evangelista.

Manifesto

Info: bru-zane.com
Palazzetto Bru Zane
+390415211005

“LA MAGIA DEI COLORI” Laboratorio per bambini 24-36 mesi

4 incontri della durata di 1 ora.

Viviamo in un mondo dove ogni cosa ha il suo colore. Guidato dai propri sensi il bambino liberamente esplora ciò che lo circonda immergendosi nei vari colori che evocano in lui reazioni ed emozioni. Durante il ciclo di incontri i bambini avranno la possibilità di immergersi nella magia dei colori attraverso l’uso del proprio corpo (mani, piedi) e di materiali vari (pennelli, spugne, spazzolini, vaporizzatore,..). Esploreranno la loro creatività sperimentando anche tecniche di colorazione con sostanze di origine naturale.

Per info e prenotazioni scrivete a: info@ohanavenezia.it o annina49@hotmail.com specificando giorno e ora che preferite per l’incontro settimanale.

Laboratorio a cura di Anna Arpini

I giochi da fare al chiuso!

Troppo caldo o pioggia fitta che impedisce qualsiasi attività all’aperto?

Niente paura, ci sono tantissime cose da fare anche in casa, basta un po’ di ingegno e qualche materiale di facile reperibilità, un amico a dare una mano, i nonni o i genitori e la giornata noiosa si trasforma in un’avventura!

Play-Dress-Up

Il gioco simbolico è una delle attività preferite dai bambini ed è anche una delle più formative dal punto di vista della sperimentazione e della rielaborazione della realtà in cui vivono; i bambini, infatti, hanno qui la possibilità di ricostruire a loro piacimento il mondo che li circonda, inserendovi emozioni, azioni e parole e avendo la possibilità di impastarle e maneggiarle nel modo che più li rassicura. Uno dei modi per renderlo ancora più speciale è quello di avere la possibilità di calarsi, letteralmente, nei panni dei personaggi che entreranno nel gioco e vi assicuro che non serve essere dei sarti provetti…basta solo affidarsi alla fantasia.

9f4e79f82e33b041b989357697e9bfd4

Come? creando un angolo interamente dedicato ai travestimenti! Chi di noi non ha mai desiderato essere una strega, un pirata o, semplicemente, ricalcare i gesti di mamma e papà? Allora via, tutti a giocare con vecchi abiti e scampoli!

bd30b70fbb79fd8aac863c6a5ccccec0


Vacation-Memory-Jars

Ogni viaggio resta impresso nei nostri cuori e nella nostra memoria, ma non riusciamo mai a fare a meno di portarci a casa qualche souvenir, scattare tante foto e tenere un bel diario con gli appunti presi in viaggio. Questa esigenza è ancora più forte da quando viaggiamo in famiglia… e allora perché non creare delle macchine del tempo (e dello spazio) con foto, piccoli oggetti, disegni dell’ultimo viaggio fatto?

567afdeff970898e236bb6708427a4bf

Ogni volta che lo riguarderete sarà un po’ come tornare in quel luogo e potrete ricordare insieme le cose buffe che vi sono capitate, i momenti più emozionanti, come dei veri viaggiatori del tempo!


563185_web_Madeleine-Bradford-Kids-Yard-Sale_swt

Organizzare un mercatino dello scambio e del baratto con amici, vicini di casa, cuginetti, servirà non solo a dare nuova vita a vecchi giochi inutilizzati che potrebbero rendere felici altri bambini, ma anche a contribuire a diffondere una cultura del riuso intelligente presso le famiglie e i bambini, sollecitare la scelta di uno stile di vita alternativo e sostenibile: non si spreca, ma si risparmia e si rispetta l’ambiente. Il riuso intelligente sta diventando una buona abitudine anche in Italia. È certamente molto più che una moda o una tendenza. Scegliere modalità di consumo più etiche e sostenibili ci permette di insegnare ai nostri figli il valore delle cose. A partire dai piccoli gesti quotidiani.


Build-Your-Own-Terrarium

Creare un terrario è un modo per realizzare un proprio ecosistema curato in maniera unica, decorativa e davvero facile. È possibile inoltre adattare i vari terrari per ogni tipo di arredamento e contribuire a dare uno stile divertente, se non che, apportare un po’ di natura nella vostra casa.

Ci sono due tipi fondamentali di terrari:

  1. i terrari con felci che prediligono terreni particolarmente umidi e fertili;
  2. i terrari con piante grasse e cactus che prosperano in un ambiente asciutto e ricco di sole.

Per cui prima di iniziare a raccogliere le piante e gli oggetti decorativi da utilizzare è necessario decidere quale tipo di terrario si predilige e si ha piacere di fare. In questo articolo vi illustreremo come creare un perfetto terrario desertico per piante grasse. Inoltre qualunque tipo di terrario si decida di fare, scegliere il vaso giusto per sostenere il tutto è di fondamentale importanza. Se pensate ad un deserto, è asciutto, caldo e soleggiato. Il miglior vaso da prendere in considerazione quando si ricrea un ambiente desertico è uno che fornirà un buon flusso d’aria. In giro si trovano vasi di ogni tipo e forma, o se preferite è possibile utilizzare qualcosa che si potrebbe avere già in casa. Ogni contenitore di vetro trasparente funzionerà, ma se si sta facendo un terrario desertico, si consiglia di scegliere qualcosa che non abbia un coperchio.

95718631dfc30db4fc0c6eed304c3b81

I vasi di vetro o contenitori con coperchio sono perfetti invece per i terrari con felci. Un vaso di medie dimensioni con un’apertura laterale o sul lato superiore già va bene. Si possono quindi scegliere tra le 4, 5 piante grasse e cactus da inserire all’interno, una varietà di entrambi che cambino nella forma e nel colore sarebbe l’ideale. Ma attenzione non mettete mai assieme piante grasse e felci perché finireste con l’avere solo piante morte. Fare un terrario è anche un modo piacevole per rilassarsi ed uno svago alternativo, un’ idea creativa per quest’estate per cui non preoccupatevi tanto del risultato finale ma semplicemente date spazio alla fantasia e prendetevela con calma.


547f151c9264a_-_rbk-snorkling-in-tub-0310-lgn

Trasformare il momento del bagno in una fantastica avventura farà piacere a grandi e piccini. Se il caldo estivo non vi dà tregua ottimizzate unendo l’igiene e il divertimento. I bimbi che stanno già seduti possono lavare i propri giochi, i più grandi saranno in grado di insaponarsi da soli e fare la pioggia con la doccia.

e6e697154a74742c2837a43e49048cc7

Restate vicini ma lasciateli esplorare il loro piccolo mare in autonomia e se alla fine non vogliono uscire fategli togliere il tappo e la tromba marina risucchierà tutta l’acqua!


1ca53045b20a028bf75434173434235b

Una giungla in casa può essere un ottimo terreno di caccia per esploratori e cercatori di tesori: un tappeto, qualche pianta in vaso, ceste nascoste qua e là cariche di pigne, conchiglie, foglie, frutta e fiori daranno la possibilità ai più curiosi di armarsi di lenti, cestini e pinzette e andare all’avventura! Un picnic è l’ideale tra una scoperta e l’altra e, quando scende la sera, bisogna costruire un rifugio!

33248


81782fdce3d88511c58a87ce1da5982d

Guardare un film è sempre un passatempo interessante, ma lo è di sicuro di più se il salotto si trasforma in un drive-in e le auto le costruiscono i bambini!

f096a5a5628efdea7b50afb50748526a

Qualche snack preparato tutti insieme, un succo di frutta e la proiezione può iniziare!


LABORATORIO-CUCINA

Con le mani in pasta, i bambini imparano a conoscere gli alimenti e ad avere un rapporto sano con il cibo: è più facile far scoprire nuovi sapori ai bambini se sono loro stessi a cucinarli! Cucinare insieme ai bambini è creativo, gratificante, accresce la loro autonomia ed è ecologico!

b54b38a4fc5cbbe558e942f342e96d4e